E' uscito il nuovo libro di Alfredo Parisi, acquistalo online

Memorial 2021 Felice Pulici

Presentato in Campidoglio il libro di Alfredo Parisi
 

Le nostre cronache delle gare della Lazio

02.09.2022-SAMPDORIA-LAZIO 1-1; GABBIADINI RISPONDE a IMMOBILE

QUARTA GIORNATA DI SERIE A, UNA SAMP ANCORA A SECCO DI GOL IN
CAMPIONATO OSPITA A MARASSI LA LAZIO DI SARRI CHIAMATA A CONFERMAREQUANTO DI BUONO FATTO VEDERE IN CASA CONTRO L'INTER.


Biancocelesti che con Sarri in panchina hanno sempre fatto fatica a riconfermarsi dopo prestazioni importanti con le grandi e che vedono questa statistica ripetersi nuovamente.

Dall'altra parte una Samp in cerca di riscatto,dopo il brutto passo falso di
Salerno,e soprattutto in cerca della prima marcatura in questa Serie A.
Undici capitolina che parte subito forte, ritmi alti e tanto possesso palla per aprire le maglie della difesa avversaria,che aspetta bassa la prima occasione per ripartire in contropiede e impensierire la difesa biancoceleste.
La prima occasione è proprio degli ospiti; Cataldi imbuca per Felipe Anderson che con un tiro-cross molto insidioso impegna per la prima volta nel match il numero uno blucerchiato. Passano 5 minuti e i due si ritrovano nuovamente l'uno contro l'altro: Zaccagni recupera su un indecisione a centrocampo dei padroni di casa,porta palla fino a limite dell'area e infila per il suo numero 7,ancora una volta Audero risponde presente e con la mano di richiamo cancella il vantaggio della Lazio.
Gli uomini di Giampaolo sono troppo leggeri,appaiono quasi impauriti in questo avvio di gara,la Lazio lo capisce e ne approfitta.Terza occasione nel giro di 10 minuti ma questa volta il risultato sul tabellino cambia; Romagnoli lancia in avanti per Milinkovic che con un colpo di tacco illuminante libera Immobile che dal limite dell'area non si lascia ipnotizzare da Audero e lo infila sotto le gambe. Vantaggio Lazio al minuto 22,con il quindicesimo gol siglatodal bomber della Lazio ai blucerchiati.
Samp che subisce il colpo,non reagisce e allora ancora Lazio; Zaccagni prova a scavalcare vanamente con un pallonetto l'estremo difensore doriano,la palla carambola sui piedi di Immobile che calcia da fuori colpendo però solo il legno,doppietta solo sfiorata per il capitano dei biancocelesti.
Lazio che sembra in controllo,abbassa i ritmi per andare a riposo in vantaggio ma sul finire del primo tempo un'ingenuità di Zaccagni in uscita regala palla a Verre che serve per Quagliarella,si oppone Provedel che chiude lo specchio al bomber napoletano e di pura opposizione devia in calcio d'angolo.
Nel finale brutte notizie in casa Lazio,Felipe Anderson è costretto a lasciare il campo per via di una botta subita in avvio di gara,al suo posto Pedro.
Primo tempo che si conclude con gli ospiti in vantaggio per uno a zero.
Nella ripresa Giampaolo prova a dare una scossa ai suoi e lo fa con un cambio:fuori Leris per Caputo. I Blucerchiati però vanno a fiammate senza mai trovare grande continuità,anche grazie alla fitta rete di passaggi degli ospiti che tenteranno per tutto il corso della seconda frazione di addormentare la partita.
La prima occasione è per i padroni di casa e arriva con una conclusione da fuori di Rincon, Provedel si fa trovare nuovamente pronto e dice di no.
L'ingresso di Djuricic tra le fila Doriane riporta freschezza e vivacità andando però a sbilanciare la squadra,cosa di cui la Lazio non approfitterà arrivando spesso dalle parti di Audero non riuscendo a rendersi quasi mai pericolosa.

Sembra tutto chiuso,anche grazie all'ottimo possesso palla degli ospiti che non permette alla Samp di rendersi mai troppo pericolosa,quando quasi allo scadere Gabbiadini su iniziativa di Rincon si presenta davanti a Provedel e di punta infila alle spalle dell'estremo difensore avversario trovando la prima rete della stagione blucerchiata. Al minuto 92 la partita torna in parità.
E' 1-1 a Marassi tra Sampdoria e Lazio.
Giampaolo e i suoi possono tornare a sorridere dopo il brutto passo falso della giornata precedente,e dopo aver fermato la Juve di Allegri un'altra big si deve arrendere all'undici blucerchiato.
La Lazio mastica amaro,per quanto buona la prestazione dei ragazzi di Sarri nel secondo tempo è una Lazio leziosa,poco cinica,che si specchia troppo non riuscendo mai a dare la spallata decisiva alla partita e che lascia due punti molto importanti,che le avrebbero permesso di agguantare la Roma in testa alla classifica,sul prato di Marassi.

 

Simone Orsili

 

 

 

 

Perchè Iscriversi a FEDERSUPPORTER

Leggi tutto →

Per iscriversi a Federsupporter, occorrono solo due passaggi:

 

1) compilare il modulo di iscrizione che potete trovare qui

2) versare la quota associativa annuale di 20 euro tramite bonifico bancario o pagamento Sicuro OnLine tramite Carta di Credito

 

Il 10% della quota di iscrizione verrà destinato alla Onlus "proRETT ricerca" (www.prorett.org)

Potrai richiedere copia dei volumi editi da FederSupporter al costo preferenziale di 10 euro invece dei 20 euro .