E' uscito il nuovo libro di Alfredo Parisi, acquistalo online

Memorial 2021 Felice Pulici

Presentato in Campidoglio il libro di Alfredo Parisi
 

In tema di green pass

27.07.2021- Green pass: ai fini del controllo un utile modello dal mondo del calcio.

La prossima entrata in vigore dell’obbligo della green pass e di titoli equivalenti per accedere a determinati luoghi, pone una problematica che è stata già affrontata e risolta per quanto riguarda l’accesso agli stadi di calcio.

Come noto, allo scopo di controllare tale accesso onde prevenire fenomeni di violenza, venne introdotta la figura dello steward.

Quest’ultima, in base ad una espressa e specifica normativa, con competenze in materia di controllo dell’identità del possesso dei titoli necessari per accedere agli stadi, di richiamo dei trasgressori all’osservanza delle norme e delle regole in vigore per tale accesso, di sollecito dell’intervento delle forze dell’ordine  ove necessario.

Leggi tutto...


Era di luglio

13.07.2021 - Grazie Ragazzi

Ho avuto bisogno che si decantasse l’atmosfera di folle entusiasmo e spensieratezza della gente di tutte le età per comprendere quello che è accaduto l’11 luglio scorso.

Un luglio che stava vivendo ancora gli aspetti devastanti, socialmente ed economicamente, della pandemia e che vedeva un’Italia sempre più divisa.

Le parole del Presidente Mattarella “Avete reso più unito il Paese” rendono più grande ed importante l’impresa, fotografata da quell’abbraccio tra Mancini e Vialli, dove le lacrime raccontano più di tante parole.

Era sempre di luglio, era sempre un periodo sociale difficilissimo, era di luglio quando poteva scoppiare una guerra civile, dopo l’attentato a Palmiro Togliatti del 14 luglio 1948.

Era di luglio, il 25 luglio, e lo sport riuscì a fare il miracolo con la vittoria di Bartali al Tour de France: anche allora l’Italia si ritrovò magicamente unita.

Forse qualcuno riterrà esagerato questo parallelismo storico con la grande impresa compiuta dagli Azzurri che hanno portato a Roma la Coppa d’Europa.

Come semplice tifoso, innamorato di questo sport, ho rivissuto l’emozione di circa 40 anni fà, resa ancora più commovente dall’età e sono stato coinvolto dal “mucchio selvaggio” della magica sera dell’11 luglio e dalle grida, dalla gioia, dall’entusiasmo lungo le strade di Roma il giorno e la notte successive.

It’s coming Rome” mi auguro possa diventare “It’s coming Italy” e mostrare al mondo la nostra capacità di rinnovarsi negli uomini, nelle idee, nelle istituzioni in cui riconoscersi, nella nostra italianità.

Grazie Ragazzi, sarete sempre nei nostri cuori!

Alfredo Parisi


LegaCalcio Serie A e diritti TV: “Dei Tifosi? Me ne frego"

17.07.2021- L’Accordo TIM/DAZN è stato  ritenuto lesivo della concorrenza da parte degli altri operatori (Vodafone,WindTre, Fastweb, SKY)  sulla base di due principali  criticità:

  1. La centralizzazione del Campionato di calcio Serie A sulla sola piattaforma Internet e  nell’esclusiva commercializzazione da parte di TIM;
  2. L’implementazione da parte di TIM di miglioramenti tecnologici della propria rete che renderebbe gli operatori di telecomunicazioni alternativi sempre più dipendenti dalla rete TIM, con effetti negativi per gli investimenti nelle reti di telecomunicazioni di questi ultimi.

Su queste basi è importante per i tifosi, quali consumatori/utenti di questi servizi e che saranno penalizzati in termini economici e sociali, esaminare la recente Delibera dell’AGCM nelle Note seguenti dell’Avv. Massimo Rossetti.

Alfredo Parisi

Leggi tutto...



Perchè Iscriversi a FEDERSUPPORTER

Leggi tutto →

Per iscriversi a Federsupporter, occorrono solo due passaggi:

 

1) compilare il modulo di iscrizione che potete trovare qui

2) versare la quota associativa annuale di 20 euro tramite bonifico bancario o pagamento Sicuro OnLine tramite Carta di Credito

 

Il 10% della quota di iscrizione verrà destinato alla Onlus "proRETT ricerca" (www.prorett.org)

Potrai richiedere copia dei volumi editi da FederSupporter al costo preferenziale di 10 euro invece dei 20 euro .