Memorial 2021 Felice Pulici

Presentato in Campidoglio il libro di Alfredo Parisi

 

 

Stadio Flaminio

18.01.2024 - Federsupporter ha diffidato formalmente Roma Capitale, interessando, nel contempo, la Corte dei Conti, ad intervenire sullo Stadio Flaminio, richiamando le responsabilità non solo giuridiche ma soprattutto sociali del Comune.

In proposito, è stata sollecitata l’Amministrazione Comunale “ all’apertura di un tavolo di confronto con la nostra Associazione e con tutte le altre, sportive e non e con i Comitati di quartiere che hanno a cuore il futuro dello Stadio Flaminio

Quanto sopra, con l’impegno, nella perdurante inerzia di Roma Capitale, a dar corso “ a tutte le possibili azioni legali a tutela della struttura e della collettività  e a danno del Comune stesso”.

Per illustrare in dettaglio l’iniziativa ed i suoi riflessi Federsupportrer ha in corso l’organizzazione di un Convegno dal titolo” Lo Stadio Flaminio al centro di una visione strategica dello sport a Roma”.

 Alfredo Parisi


Giustizia sportiva e giustizia ordinaria: IO so’ IO e voi…

E’ illegittima la chiusura indiscriminata degli stadi.

La decisione del 12 gennaio degli Organi di Giustizia sportiva della chiusura indiscriminata di settori dello Stadio Olimpico di Roma, con riferimento alla partita di Coppa Italia Lazio-Roma del 10 gennaio è, così come altri analoghi provvedimenti, assolutamente illegittima.

Come, infatti, sancito dalla Sentenza n. 6004 del 22/03/2017 del Tribunale Civile di Roma, Sez. X, più volte  e in più precedenti occasioni richiamata da Federsupporter, la chiusura indiscriminata di settori degli stadi, anche nei confronti di spettatori non personalmente individuati come autori di comportamenti illeciti, equivale , nei fatti, alla comminazione di un “Daspo di gruppo” o “collettivo”.

Daspo che, sia in diritto sia in fatto, non può essere comminato dagli Organi di Giustizia sportiva.

In ogni caso, la richiamata sentenza ha stabilito che gli abbonati a posti/settori chiusi, non personalmente individuati come responsabili di comportamenti illeciti, hanno il diritto di usufruire del proprio abbonamento in altri settori.

Quanto sopra assumendo a proprio carico l’eventuale differenza di prezzo del biglietto in tali settori e della quota abbonamento non usufruibile nel settore chiuso.

Diversamente, fa carico alla Società organizzatrice dell’evento l’obbligo di rimborsare all’abbonato predetto la quota non potuta usufruire del proprio abbonamento. 

Tutto ciò premesso e considerato, Federsupporter è disponibile si riserva di  assumere ogni opportuna iniziativa nelle sedi preposte e tutela dei diritti dei tifosi corretti, ingiustamente ed illegittimamente, penalizzati.

Alfredo Parisi



Perchè Iscriversi a FEDERSUPPORTER

Leggi tutto →

Per iscriversi a Federsupporter, occorrono solo due passaggi:

 

1) compilare il modulo di iscrizione che potete trovare qui

2) versare la quota associativa annuale di 20 euro tramite bonifico bancario o pagamento Sicuro OnLine tramite Carta di Credito

 

Il 10% della quota di iscrizione verrà destinato alla Onlus "proRETT ricerca" (www.prorett.org)

Potrai richiedere copia dei volumi editi da FederSupporter al costo preferenziale di 10 euro invece dei 20 euro .