E' uscito il nuovo libro di Federsupporter

Da Repubblica.it:
Calcio, Parisi, "Le società padronali sono fuori mercato: coinvolgano i tifosi"

Vedi il video 

L'impresa sportiva come impresa di servizi: il supporter consumatore

Di Alfredo Parisi e Massimo Rossetti

Alcuni paradossi del nostro calcio

Il nostro calcio ci ha, ormai, abituato, da tempo, ad ogni sorta di stranezze e paradossi.Tra ticket che dà garanzie, barrierer rimosse e rimesse, tifosi ciclisti,la disamina dell'Avv. Rossetti ci rappresenta come il mondo del calcio si muova istericamente.

Eccone alcuni, solo per citare gli ultimi in ordine di tempo  

Leggi tutto...


UNO, NESSUNO, CENTOMILA

 

                                                            LETTERA APERTA

                                                                                             

UNO, NESSUNO, CENTOMILA

 Il titolo pirandelliano ben si presta a questa mia lettera che voglio indirizzare a quelle ottomila persone presenti  a Roma, il 14 luglio, in Piazza Santi Apostoli.

Persone spinte  dal desiderio di ritrovare un amore tradito da tanto, troppo tempo.

Su quella Piazza si apriva una moltitudine di persone che, in modo istintivo, senza alcun richiamo formale e senza oltrepassare alcun limite, chiedeva soltanto di ritrovare se stessa.

E l’emozione con la quale sono riuscito a dire poche parole, dall’alto di un improvvisato palco, mi colmava la mente e il cuore della speranza di esserci ritrovati, di essere noi stessi: un unico corpo.

Ho potuto solo dirvi, se vi ricordate,” Grazie di aver ritrovato la Vostra dignità, quella dignità progressivamente perduta in un lungo e triste viaggio durato dodici anni e che ora dovete difendere. Difendetela contro tutto e tutti”.

Queste le parole che, pur in un incerta salute, Vi ho urlato.

E, poi, quella che era una unità di persone e di intenti, appunto UNO, solo pochi giorni dopo ritornava ad essere  individuo, non si riconosceva in quell’UNO, diventava , appunto, CENTOMILA e, quindi, perdendo la propria identità, diventava NESSUNO.

Ecco questo siete, siamo: Nessuno.

Quel Nessuno al quale non viene riconosciuta alcuna dignità né alcun diritto se non quello di esistere come soggetto passivo, destinatario di obblighi, divieti, regolamenti, sanzioni.

Persone schiave degli altri e di sé stesse.

In una parola moltitudine di sudditi per i quali non c’è libertà.

Questa è l’amara fine di un sogno,  nato in un pomeriggio d’estate, che non aveva esaltato, nel suo significato e nel suo essere, solo me ma tutti coloro che in quegli attimi ( e ahimè solo in quegli attimi) si sono sentiti UNO.

Potevamo esserlo, dovevamo esserlo per dimostrare che credevamo nelle nostre idee.

Ciò che, invece, appena pochi giorni dopo ci è stato detto è che quei centomila, quei nessuno, sono il terreno sul quale i detentori di un potere ottuso possono tiranneggiare.

E allora, per favore, abbiate il coraggio di non lamentarVi di nulla e di accettare quello che Vi  viene gettato addosso.

Non siete, non siamo, purtroppo, NESSUNO.

 Alfredo Parisi

 


CALCIO CASINO’

Mi raccomando la “o “ finale accentata, per evitare non corrette interpretazioni.

E’, invece, rispondente alla realtà ciò che sta emergendo in Italia dove le due “Signore” del calcio, la Juventus e, soprattutto, la Nazionale di Serie A, si sono piegate a discutibili “ necessità” economiche.

La prima, mostrando nella Home page del suo sito , con orgoglio, un messaggio “ unstoppable togheter” ( insieme nessuno ci ferma) che lega il senso di appartenenza e di grinta, identificati nei volti di tre suoi giocatori testimonial, al financial moral hazard, all’azzardo delle scommesse su prodotti finanziari ( opzioni binarie).  Una sinergia  che decisamente lascia interdetti .

La seconda ha stipulato con Intralot, società di giochi e scommesse, un accordo di partenariato.

Il nuovo sponsor della FIGC, Intralot Italia, appartiene al Gruppo Gamenet, sorto nel luglio 2016,  il cui controllo è ripartito tra Trilantic Capital Partners Europe (80%), uno dei principali operatori di private equity,  e Intralot Group (20%), leader mondiale di soluzioni tecnologiche nel settore delle scommesse. Il socio di riferimento, Trilantic, nasce dalle ceneri della tristemente nota Lehman Brothers.

Ma la FIGC aveva proprio bisogno di questo sponsor ?

Come affermato nell’interpellanza  presentata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri  dall’On.le  Matteo Mantero l’11 ottobre scorso , è questo “ un connubio molto pericoloso a livello di immagine nel contesto della lotta al gioco d’azzardo e alle scommesse….. poiché a livello di immagine e di impatto psicologico sui consumatori, in particolare minorenni e anziani, appare quantomeno inopportuno collegare un simbolo dello sport per tutti gli italiani, quale è la squadra di calcio nazionale, al mondo delle scommesse e dell’azzardo….. anche in ragione dei recenti scandali legati al calcio scommesse che hanno gravemente compromesso la trasparenza e l’onestà dello sport e del calcio in particolare.”

Questi ed altri spunti hanno costituito la base per l’attenta analisi che segue dell’Avv. Massimo Rossetti la cui lettura ci trasporta in un sistema calcio tanto opaco quanto distante dai suoi principi e valori, soprattutto nei suoi interpreti.

Alfredo Parisi 

Leggi tutto...



Perchè Iscriversi a FEDERSUPPORTER

Leggi tutto →

Per iscriversi a Federsupporter, occorrono solo due passaggi:

 

1) compilare il modulo di iscrizione che potete trovare qui

2) versare la quota associativa annuale di 20 euro tramite bonifico bancario o pagamento Sicuro OnLine tramite Carta di Credito

 

Il 10% della quota di iscrizione verrà destinato alla Onlus "proRETT ricerca" (www.prorett.org)

Potrai richiedere copia dei volumi editi da FederSupporter al costo preferenziale di 10 euro invece dei 20 euro .