E' uscito il nuovo libro di Federsupporter

Da Repubblica.it:
Calcio, Parisi, "Le società padronali sono fuori mercato: coinvolgano i tifosi"

Vedi il video 

 

TOR DI VALLE E LA REGIONE LAZIO

Tor di valle: dall’Ecomostro all’Ecomostricciatolo … ed ora al Mostro giuridico

Il 26 giugno a tutte le Amministrazioni interessate alla vicenda dello Stadio di Tor di Valle è pervenuta la Comunicazione della Direzione Territorio, Urbanistica e Mobilità della Regione Lazio finalizzata a recepire  la valutazione delle osservazioni di Eurnova presentate il 15 giugno scorso, con riferimento alla  conclusione della Conferenza di servizi decisoria del 5 aprile 201, così da permettere di  formulare  considerazioni ed osservazioni entro  45 giorni dalla ricordata data del 26 giugno.

La disamina di tale documento suscita molte perplessità sul piano tecnico-giuridico, perplessità  che sono rappresentate, esaminate e commentate dall’Avv. Massimo Rossetti nell’allegato Documento e che  pongono all’attenzione del lettore tutta una serie di aspetti di illegittimità sui quali riflettere.

Alfredo Parisi


Diritti TV : un flop annunciato

                                                             Roma   19 giugno 2017 

Un affresco sulla commercializzazione in Italia dei diritti TV relativi al calcio.

Più volte, in passato ho avuto modo di occuparmi, a vario titolo, della materia in oggetto.

Dopo il recente “ flop” della vendita dei diritti TV per il triennio 2018/2021 ( solo il Pacchetto A, comprendente le partite, in casa e in trasferta, di 8 tra le più importanti squadre, per complessive 248 partite, SKY ha offerto 230 milioni di euro, cifra superiore alla base d’asta di 200 milioni), ritengo opportuno ed utile offrire il seguente affresco raffigurante plasticamente la situazione presente ed in prospettiva.

Leggi tutto...


Il tifoso : “ E so’ contento”

Questa è la frase , mutuata  dal film   “I Mostri” che Dino Risi mette in bocca al pugile suonato, convinto a ritornare sul ring e che può essere adattata ai tifosi.

Infatti, la lettura di una recente sentenza del Tribunale di Roma  che riconosce il diritto del tifoso abbonato ad essere risarcito della quota di abbonamento nelle partite alle quali, a causa della chiusura del suo settore,  a seguito di provvedimenti della Giustizia sportiva, non ha potuto assistere, è storica ed in linea con le battaglie  che dal 2012 Federsupporter sta portando avanti per il riconoscimento dei diritti dei tifosi, purtroppo, anche nella loro, perdurante, totale  indifferenza.

Nell’attenta disamina e commento della sentenza del Tribunale di Roma, effettuata dall’Avv. Massimo Rossetti , sono evidenziate le violazioni dei più elementari diritti dei tifosi sottoscrittori di abbonamento e le conseguenti responsabilità delle Società sportive.

Ciò che suscita meraviglia,  e che lascia interdetti,  è il totale silenzio dei media,  per una tutela minimale degli interessi dei tifosi.  Silenzio, invece,  del tutto comprensibile da parte delle società sportive. 

Alfredo Parisi

Leggi tutto...



Perchè Iscriversi a FEDERSUPPORTER

Leggi tutto →

Per iscriversi a Federsupporter, occorrono solo due passaggi:

 

1) compilare il modulo di iscrizione che potete trovare qui

2) versare la quota associativa annuale di 20 euro tramite bonifico bancario o pagamento Sicuro OnLine tramite Carta di Credito

 

Il 10% della quota di iscrizione verrà destinato alla Onlus "proRETT ricerca" (www.prorett.org)

Potrai richiedere copia dei volumi editi da FederSupporter al costo preferenziale di 10 euro invece dei 20 euro .