FederSupporter e AVIS per uno sport più sano

L'Avv. Rossetti sullo 'Stadio della Roma'
 

Le " forzature" di Federsupporter

In un articolo su “ Il Messaggero” del 15 febbraio scorso ( pag. 31, a firma di Alberto Abbate) sono state riportate alcune dichiarazioni dell’Avv. Gian Michele Gentile, riprese da quelle dallo stesso rilasciate nel corso di una trasmissione radiofonica del giorno prima, 14 febbraio, sulla emittente romana “RadioSei”.

L’Avv. Gentile, con riferimento alla questione relativa alla decadenza del Dr. Claudio Lotito da cariche sociali e federali, a seguito della sentenza della Cassazione, Sezione V penale, n. 51897, pronunciata il 4 luglio 2013 e depositata in Cancelleria, con le relative motivazioni, il 30 dicembre 2013, ha detto: “ Si tratta di una forzatura che sta facendo la Federsupporter per creare problemi a Lotito.La condanna dovrà essere determinata dalla Corte di Appello di Milano. Al momento mi sento di escludere che la decadenza possa essere un rischio reale”.

In allegato leggi le Note di replica di Federsupporter.


Non potevano non sapere

 

COMUNICATO

 

La Cassazione condanna definitivamente il Dr. Lotito per un reato che comporta la     decadenza da cariche societarie e federali. Lettere di Federsupporter a FIGC, CONI, Consiglio di Sorveglianza della Lazio spa, Consob. “ Non potevano non sapere”.

 

Il principio secondo cui “ non potevano non sapere”, di matrice giudiziaria, è ormai invalso nella conoscenza e nell’uso comuni.

In ossequio a tale principio, Federsupporter ha inviato le lettere in oggetto che possono essere lette in allegato.

Lettere che mettono in grado i soggetti destinatari, cui competono specifici e precisi poteri-doveri istituzionali, di esercitarli, senza che “ possano non sapere”.

E’ auspicabile che sui fatti di cui alle predette lettere non cada l’oblio e non cali una cortina di “ assordante silenzio” da parte degli organi di informazione.

Ci si augura, infine, che non si debba assistere, come avvenuto in un recente passato, ad improvvisi e provvidenziali mutamenti normativi chiaramente “ad personam” e ”ad usum Delphini”.

L’illustre statista, Giovanni Giolitti, soleva dire che “ Le norme si interpretano per gli amici e si applicano ai nemici” .

 

Alfredo Parisi

 

 

 

 


Discriminazione territoriale: chiusura delle Curve della AS Roma

La Lega Nazionale Professionisti di Serie A, con il Comunicato Ufficiale n. 123 del 6 febbraio , in conseguenza del comportamento tenuto dai propri tifosi che,  in occasione della gara Roma Napoli di TIM Cup, hanno tenuto un " comportamento discriminatorio per motivi di origine territoriale"  per la "dimensione" e la " percettibilità reale", ha sanzionato la AS Roma con l'ammenda di € 50.000 e, soprattutto, con l'obbligo di disputare  " una gara con i settori denominati Curva Sud e Curva Nord privi di spettatori" . 

Inoltre alla Società è stata comminata una ammenda di € 30.000 per " aver i suoi sostenitori  lanciato all'inizio della gara, al  15 ° del primo tempo  ed al 42° del secondo tempo un bengala acceso nel settore occupato dai sostenitori della squadra  avversaria...".

Nel contesto del provvedimento è stata, peraltro, posta in evidenza la concreta e continuativa collaborazione fornita alle Forze dell'Ordine nella prevenzione delle manifestazioni di violenza e di discriminazione .

Proprio in relazione al primo e più grave provvedimento di chiusura delle Curve, Federsupporter ha ritenuto di analizzare la disciplina  sulla discriminazione negli stadi, già presa in esame in precedenti note  dell'ottobre scorso ( 9,11,e 18).

Tale analisi è riportata nelle allegate Note elaborate dall'Avv. Rossetti, in relazione ad una recente decisione  della Corte di Giustizia Federale in occasione della gara Frosinone-Benevento del 3 novembre 2013, decisione che ha stabilito alcuni punti fermi sullo specifico tema della discriminazione territoriale.

Alfredo Parisi



Perchè Iscriversi a FEDERSUPPORTER

Leggi tutto →

Per iscriversi a Federsupporter, occorrono solo due passaggi:

 

1) compilare il modulo di iscrizione che potete trovare qui

2) versare la quota associativa annuale di 20 euro tramite bonifico bancario o pagamento Sicuro OnLine tramite Carta di Credito

 

Il 10% della quota di iscrizione verrà destinato alla Onlus "proRETT ricerca" (www.prorett.org)

Potrai richiedere copia dei volumi editi da FederSupporter al costo preferenziale di 10 euro invece dei 20 euro .